Get Adobe Shockwave Player

Get Adobe Shockwave Player

foto
fotoHome fotoAmici fotoAnnunci fotoImmagini fotoSHOP fotoIncontri fotoRisorse fotoCuriosando foto
Tu sei qui: Home | PraticheSessuali | SexBDSM |








Menu
Pratiche FemDom

- Pratiche Sex
- Sadomaso & Bdsm
- Sadomaso
- Regole
- Mistress
- FemDom
- Slave sissy
- Internet
- Categorie
- SUB / DOM
- Umiliazione
- Ruoli
- Bondage
- Breath Control
- Flagellazione

PRATICHE SESSUALI SM e BDSM: MISTRESS / SLAVE

La Mistress

Il termine Mistress deriva dal termine inglese che significa "Padrona", ovvero dominatrice e viene utilizzato sia nelle pratiche sessuali di feticismo che di SM e BDSM per indicare una donna che si pone in una posizione di superiorità, quindi di autorità, nei confronti dell'uomo o della donna (ma può trattarsi anche di più soggetti insieme) che le sono sottomessi in questa pratica sessuale di dominazione sottomissione.

In relazione al tipo di rapporto che si viene ad instaurare tra Mistress e slave avremmo una Dominazione più o meno dura; in una relazione duratura e continuativa con lo slave andremo ad osservare una Dominazione particolarmente dura ed esigente mentre in un rapporto occasionale o sporadico la Dominazione sarà più leggera e permissiva.

In un rapporto duraturo tra Mistress e slave la situazione più "dura" si verifica quando fra le parti viene messo in essere il rapporto a tempo indeterminato. Il rapporto a tempo indeterminato si verifica quando lo slave dedica alla Mistress tutto il suo tempo e le proprie energie adattandosi a servirla non solo sessualmente ma in ogni esigenza o capriccio della Mistress; questa relazioni durature in SM e BDSM viene definita 24/7 (24ore su 24 / 7 giorni su 7).

In un rapporto occasionale tra Mistress e slave la situazione più "soft" in assoluto è quella quando uno slave alle prime armi si rivolge ad una "Mistress professionale"; ovvero una Mistress che esercita professionalmente il ruolo di Mistress, percependo quindi un compenso economico per la propria attività o un gettone di docenza e prende il nome di Pro-Dom.
Il rapporto occasionale Mistress professionista e slave (Pro-Dom) è un rapporto molto diffuso quale iniziazione per il sub inesperto che preferisce un approccio molto soft e una Mistress egoisticamente ai suoi "ordini" ma dotata di tutte quelle atrezzature e location d'impatto.

Come in ogni pratica sessuale SM e BDSM la parte Dominante, e quindi anche nel caso della Mistress, il contatto fisico diretto con il sub o sottomesso non è parte essenziale della pratica e può esserci o meno secondo quanto concordato tra le parti. E' bene comunque sottolineare che le Mistress sono molto apprezzate sia da slave uomini che da slave donne in quanto è molto frequente che le donne sottomesse preferiscano subire la dominazione di una Mistress, anziché di un Master.

Tra le tecniche utilizzate dalla Mistress nell'esercizio della dominazione spesso è presente l'atto di costringere lo/a slave a:
  • leccare i piedi della Mistress
  • imitare il comportamento di un animale
  • simulare la funzione di un determinato oggetto (come un panchetto, un poggiapiedi ...)
La mistress, quando ritiene l'attività dello slave poco soddisfacente, procede ad infliggere allo slave torture mediante:

Photo: Mistress
Mistress con slave
Photo: Mistress
Mistress con slave
Copyright © 1996-2017 by Dragon.it .:. All rights Reserved .:. www.dragon.it .:. Scivi al WebMaster
Ultimo aggiornamento: giovedì 19 ottobre 2017