Get Adobe Shockwave Player

Get Adobe Shockwave Player

foto
fotoHome fotoAmici fotoAnnunci fotoImmagini fotoSHOP fotoIncontri fotoRisorse fotoCuriosando foto
Tu sei qui: Home | PraticheSessuali | SexExtreme |








Menu
Pratiche Estreme

- Pratiche Sex
- Sex Extremo
- Cock Ball Torture
- Fisting
- Piercing
- Trampling

PRATICHE SESSUALI ESTREME: TRAMPLING

Il trampling o calpestamento

Il termine trampling deriva dal verbo inglese "to trample" che in italiano significa letteralmente calpestare e rappresenta una pratica sessuale estrema che consiste nel calpestare o nel farsi calpestare. La pratica sessuale di trampling nasce dal desiderio del Trampler nell'essere solamente calpestati in quanto il sentirsi schiacciare parti del corpo (quelle preferite sono il torace, l’addome e i genitali) è fondamentale alla loro eccitazione sessuale.

Il trampling è una pratica sessuale estrema e l'eccitazione viene provocata dall'essere calpestati dal partner, spesso a piedi nudi, ma anche facendogli indossare particolari tipi di scarpe e calzature in una combinazione dolore e umiliazione ricollegabile ad un tipico rapporto BDSM dove vi è una partner che funge da dominante Mistress (padrona in inglese) tendenzialmente "sadica" ed un partner sottomesso o schiavo dell'altro (slave) tendenzialmente "masochista" che si eccita per il piacere legato alla sottomissione di farsi calpestare.

Come si può facilmente evincere, anche da questa semplice descrizione della pratica sessuale di Trampling, del Trampling sono parte integrante sia le pratiche sado-masochistiche che quelle di BDSM oltre ad una forte componentisctica di feticismo delle estremità. Clinicamente il trampling viene considerata una parafilia o perversione sessuale.

Durante una sessione di sesso trampling il soggetto, (sia esso uomo o donna) raggiunge l'eccitazione sessuale, e spesso l'orgasmo, esclusivamente tramite il calpestamento del loro corpo umano o solo di parti di esso. In questa pratica sessuale estrema la fase di compressione e schiacciamento sarà totalmente in mano al "Dom" che potrà decidere se il trampling (e nello specifico quello sui genitali) seguirà una stimolazione tesa ad eccitare il trampler nella sua umiliazione, piuttosto che usarlo come unico strumento per imporre sofferenza.

La pratica sessuale di trampling, come ogni pratica SM e BDSM, non contempla l’atto sessuale completo tra Dom e sub mentre il piacere fisico e l’eccitazione deriva unicamente dall’azione dello schiacciamento. Le risposte dell'uomo si percepiscono dell’erezione del pene che talvolta sfocia in un orgasmo spontaneo.

Analizzando meglio la pratica sessuale estrema del trampling si nota come questa possa essere eseguita:
  • a piedi nudi dove il trampling o calpestamento rappresenta anche un contatto diretto tra Dom e sub.
  • con calzature dove il trampling o calpestamento rappresenta un elemento di distacco e distanza tra Dom e sub che simbolicamente assume un ulteriore distacco tra il sottomesso sdraiato al suolo e il suo dominante che gli cammina sopra con una calzatura.
    Soprattutto in presenza di calzature con tacco è da tener presente che:
    • Un tacco sottile può essere usato per pungere o procurare lievi ferite.
    • un tacco quadrato e duro può venire premuto fino a fare anche molto male
    Nel casi in cui il trampling venga poi eseguito da una donna dominante FemDom che indossa stivali o scarpe particolari assume uno stimolo visivo di grande fascino.
Da quanto esposto si comprende meglio come nella normalità, la prime fasi di gioco sessuale del trampling, avvenga a piedi nudi mentre con l'andare del tempo e delle tecniche di trampling la parte dominante andrà ad indossare quelle calzature che andranno a creare quell'ulteriore barriera tra Dom e sub.

La pratica sessuale estrema di trampling o calpestamento, prevede che, in accordo con la finalità prescelte dal Dom e dal sub, la parte Dominante avrà il delicato compito di gestire il proprio peso corporeo per comprimere e calpestare le parti più sensibili del sub come i capezzoli o i genitali, oppure calpestare con pressione dosata parti del corpo che procurano inteso dolore come il dorso delle mani.

Riguardo alla scelta delle parti del corpo da calpestare, considerando che ogni trampler può avere la propria zona prediletta, può essere utile fare delle interpretazioni: calpestare il palmo delle mani è un simbolo molto intenso, come di invasione, mentre premerle sul dorso è estremamente doloroso. Calpestare un piede nudo con la suola di uno stivale è indubbiamente un chiaro simbolo di sopruso, oltre che altrettanto doloroso come il dorso della mano stessa. Infine, la più chiara immagine di sottomissione si ha calpestando la testa o il volto.

Il trampling eseguito con tacchi alti è particolarmente apprezzato ma è una pratica sessuale potenzialmente pericolosa specie se praticato sulla schiena del soggetto. Il tramping eseguito sulla schiena, a causa della fragilità delle ossa, ha un alto richio di fratturare e/o può incrinare le costole, e rischia comunque di lasciare segni indelebili sul soggetto che viene calpestato.

crusching o squishing

Il crusching o squishing è una forma di trampling utilizzato in una branchia della zoofilia cruenta e crudele nei confronti degli animali utilizzati in questa pratica.
Nel crusching o squishing infatti picoli e inermi animaletti come topi, conigli nani o pulcini vengono barbaramente schiacciati e talvolta addirittura uccisi da donne che indossano tacchi a spillo.
Riportiamo questa pratica solo a titolo informativo in quanto da taluni considerata trampling e da altri zoofilia mentre noi siamo convinti non appartenga ne all'una ne all'altra pratica sessuale ma rappresenti unicamente una barbaria da condannare.
Dal canto nostro, quali imparziali informatori sui comportamenti sessuali umani, anche alternativi al sesso classico, ribadiamo l'assoluta libertà sessuale di ogni individuo anche nell'esprimere la propria natura con il solo limite di non nuocere agli altri; lo crusching o squishing non rientra in questa categoria.

Pur non trattandosi nello specifico di crusching o squishing, spesso sentiamo dai media che bambini e giovinetti si dilettano nel calpestare e "prendere a calci con scarponi chiodati" animali indifesi e addirittura legati e ciò per puro diletto o stimolo di competizione.
Anche questi comportamenti sono deprecabili e il fatto che sia compiuto per la maggior parte da infanti è segno solo di criminalità latente e non certo di stimolo sessuale.

Photo: trampling o calpestamento a piedi nudi
trampling o calpestamento a piedi nudi
Photo: trampling o calpestamento con scarpe
trampling o calpestamento con scarpe
Photo: trampling o calpestamento a piedi nudi
trampling o calpestamento con tacchi alti
Copyright © 1996-2017 by Dragon.it .:. All rights Reserved .:. www.dragon.it .:. Scivi al WebMaster
Ultimo aggiornamento: marted 22 agosto 2017