Get Adobe Shockwave Player

Get Adobe Shockwave Player

foto
fotoHome fotoAmici fotoAnnunci fotoImmagini fotoSHOP fotoIncontri fotoRisorse fotoCuriosando foto
Tu sei qui: Home | PraticheSessuali | sex-virtuale |








Menu
Pratiche Anal Oral

- Pratiche Sex
- Sex Virtuale
- Sex Soft
- Sex Outdoor
- Sex Anale
- Sex Orale
- Sex Hard
- Sex Group
- Sex Fetish
- Sex Clinical
- Sex Animal
- Sex BDSM
- Sex Extreme

Cyber Sex o Sesso Virtuale

Con il termine Sesso virtuale o Cyber Sex ci si riferisce a tutte quelle attività sessuali che prevedono l’incontro di due o più persone collegate tra di loro attraverso la rete Internet per mezzo di vari programmi di chat e istant messegging oppure tramite il più convenzionale telefono. Il sesso virtuale o cyber sex è una forma di sessualità in cui è escluso ogni contatto fisico tra i partecipanti.
Attraverso questi mezzi "tecnologici" due o più persone hanno l'opportunità di mettersi in contatto per un gioco di sesso virtuale o cyber sex in cui i partecipanti, grazie all'eccitazione che scaturisce da una comunicazione fatta di messaggi e immagini di natura esplicitamente sessuale, si procurano autonomamente il piacere sessuale attraverso la masturbazione.

Il cyber sex o sesso virtuale prevede quimdi l’utilizzo di webcam o lo scambio di foto esplicite e soprattutto la condivisione di frasi e fantasie erotiche finalizzate all’auto-eccitazione contestuale dei partecipanti. Le nuove tecnologie e il massiccio dilagare di Internet, come nuova forma di comunicazione, ha permesso il dilagare de una nouva forma di sesso a distanza, il cyber sex. Grazie a particolari programmi oggi si può comunicare facilmente con tutto il mondo, guardandosi e potensodi parlare, ma la voglia di scoprirsi è tanta, quindi ... giù i vestiti e via con masturbazioni che corrono attraverso i cavi telefonici.

E' molto frequente che i partecipanti al sesso virtuale o cyber sex avvenga aiutandosi, durante la masturbazione, con l'utilizzo di sex toys .

Il futuro del cyber sex

Da oggi, per i fautori del sesso on line, lo scenario virtuale si arrichisce di nuove tecnologie in grado di potenziare l'interattività delle pratiche sessuali di cyber sex. Atraverso appositi dispositivi è già possibile stimolare il partner a distanza via Internet, grazie s sofisticate tecnologie americane le stimolazioni sessuali da trasmettere al partner sono praticamente infinite. Attraverso una vasta gamma di stimolatori sia maschili che femminili da distribuire su tutto il corpo ed uno scatolotto magico sarà possibile fare sesso tra due o più partecipanti.

Una nuova frontiera si apre al sesso grazie a questi stimolatori del piacere capaci di provocare orgasmi via internet a chilometri di distanza, senza più contatto tra i corpi, e quindi sesso esente da pericoli di malattie e di aids, sesso quindi sfrenato e liberatorio, senza alcun tabù dettato dalla paura di partner occasionali.

La moderna tecnologia, molto attenta al dilagare del fenomeno del cyber sex o sesso virtuale da confezionato dei Remote Sex Toys che rispondono a comandi che vengono attivati a distanza (via internet o sms) dai vari componenti che partecipano al cyber sex o sesso virtuale amplificando gli stimoli e la fantasia. Molto spesso il cyber sex o sesso virtuale attraverso i Remote Sex Toys vedono impegnati, due o più partner, nei loro rapporti sessuali in remoto mostrandosi di fronte a una webcam che diffonde le loro immagini e le reazioni alle stimolazioni date dal Remote Sex Toys capace di donare stimolanti sensazioni come: caldo, freddo, vibrazione, punture di spillo e solletico.

Il ricorso al sesso virtuale è una pratica sessuale in costante aumentato grazie sia alla crescita esponenziale dei mezzi di comunicazione che ad un'insoddisfazione sessuale con il proprio partner abituale. Cyber sex come nuovo comportamento sessuale nel terzo millennio in cui l'orgasmo oscilla tra delirio high-tech e fine dei tabù.

Sesso al telefono

Il sesso al telefono è quell’attività erotica che prevede l’utilizzo del telefono come veicolo per mettere in contatto due o più persone che vogliano eccitarsi o compiere atti sessuali interagendo in voce con un’altra persona.

I partner del sesso telefonico possono essere entrambi amanti di questo genere di pratica sessuale ma è anche molto diffuso il sesso telefonico "mercenario", che prevede la presenza di un professionista che per lavoro eccita in voce coloro che, pagando, si collegano a chat line erotiche via telefono.

E se il cyber sex via Internet, le medicine del piacere, la procreazione in vitro, rappresentassero la morte del sesso?
Gli psicologi e i sociologi intervengono asserendo che Remote Sex Toys, Viagra e genetica sono gli accessori di un solo obiettivo: il piacere, reciproco e condiviso.

Film porno e impotenza

Per diversi decenni si discute circa l'influenza negativa o positiva della pornografia; un recente studio ha dimostrato che la dipendenza da film porno può portare a impotenza. Lo studio condotto nel Regno Unito ha coinvolto migliaia di uomini di età compresa dai 25 ai 40 anni dimostrando che nei soggetti che sono soliti visionare film per adulti hard e porno soffrono di infiammazione della prostata.
Il fenomeno deriva dal fatto che in questi soggetti la costante eccitazione durante la visione di film porno e hard raramente sfocia nell'eiaculazione del soggetto e questo provoca quindi un ristagno del sangue venoso che facilita l'infiammazione della prostata.

In contrapposizione a questo fenomeno si è riscontrata una positività nella visione di film porno e hard in ambito erotico familiare ovvero, un grande aiuto nel coinvolgimento alle performance del sesso coniugale o con il partner occasionale. Lo stimolo visivo è indiscutibilmente il più forte per l'eccitazione sia fisica che mentale tanto è vero che vi sono soggetti che si eccitano anche mentalmente di fronte ad un'opera d'arte che non èp detto debba essere per forza erotica; non per nulla si dice che gli occhi siano lo spirito della mente.

Photo: sesso virtuale e cyber sex
sesso virtuale e cyber sex
Copyright © 1996-2017 by Dragon.it .:. All rights Reserved .:. www.dragon.it .:. Scivi al WebMaster
Ultimo aggiornamento: giovedì 14 dicembre 2017